Eco di corpi futuri: una lecture performance di Caterina Silva, Giovedì 4 aprile 2024 alle ore 19.00

Eco di corpi futuri è una sequenza sonora, un rituale catartico, un tentativo di riscrivere un periodo della storia italiana recente. Un coro di voci di donne pronuncia una selezione di dichiarazioni pubbliche di politici e uomini di potere italiani connesse con

Eco di corpi futuri è una sequenza sonora, un rituale catartico, un tentativo di riscrivere un periodo della storia italiana recente. Un coro di voci di donne pronuncia una selezione di dichiarazioni pubbliche di politici e uomini di potere italiani connesse con la rappresentazione dell’universo femminile: stralci di interviste, conferenze stampa, articoli di giornale, spezzoni di programmi televisivi, trascrizioni di intercettazioni, verbali di processi e sentenze per reati sui corpi delle donne. La ripetizione di queste frasi oscene diventa un modo per esorcizzare la violenza e l’oltraggio subiti. La voce assorbe, elabora, riverbera, ritorna sorgente, roccia, uragano, montagna. E ci restituisce la potenza di una voce plurale che parla una nuova lingua con cui immaginare e dare forma a un futuro possibile.

A cura di Anna Cestelli Guidi.

La performance viene presentata nell’ambito di Tongue Twisters, un programma costituito da più appuntamenti dedicati alla lecture performance, organizzato da Lisa Andreani, Valerio Di Lucente e Adrienne Drake.

Eco di corpi futuri è stata presentata per la prima volta nell’ambito dell’edizione 2023 dell’Italian Council – Direzione Generale Creatività Contemporanea – Talent Development Grant XI Partners Fondazione MACTE, Termoli, Plataforma Festival, Santiago de Compostela, viaindustriae publishing, Foligno.